Si è da poco conclusa a Las Vegas AWS re:Invent 2015, la più grande conferenza annuale legata alle innovazioni sulle tecnologie Cloud, in cui Amazon Web Services assieme a clienti, partner e sviluppatori ha parlato dei servizi cloud esistenti e presentato le novità più interessanti. Tra queste:

reinvent-2015-recap_quicksight

Amazon QuickSight: strumento pensato per la Business Intelligence che, grazie a SPICE (Super-fast Parallel In-memory Calculation Engine), permette di eseguire (ma soprattutto disuggerire) query interattive su grandi quantità di dati che l’utente conserva sul cloud di AWS (S3, RDS, Redshift, EMR, DynamoDB, ecc).
Utilizzabile anche da applicazioni mobili iOS e Android.

 

reinvent-2015-recap_mobile-hub

AWS Mobile Hub: permette di creare applicazioni per dispositivi mobili basate su AWS, aggiungendo e configurando agevolmente nuove caratteristiche (autenticazione, storage dei dati, logica di back-end, notifiche push, distribuzione di contenuti e analisi). Attraverso la stessa console integrata si può appunto creare l’applicazione ma anche testarla su dispositivi reali usando appositi pannelli di controllo.

 

reinvent-2015-recap_rds-data-migrationAWS Database Migration Service: consente ad un’azienda di trasferire sul cloud di AWS i database che usa on-premises. Durante la migrazione il database di origine rimane pienamente operativo, riducendo al minimo i tempi di inattività per le applicazioni che si basano sul database. La migrazione può avvenire da e verso tutti i database commerciali eopen-source ampiamente usati. Tra i database supportati da AWS ora anche MariaDB.

 

Un occhio di riguardo ad un’altra novità presentata da Amazon Web Services:

reinvent-2015-recap_iot

AWS IoT: piattaforma cloud che consente ai dispositivi collegati di interagire in modo semplice e sicuro con le applicazioni cloud e altri dispositivi. AWS IoT è in grado di supportare miliardi di dispositivi e di elaborare miliardi di messaggi consentendo alle applicazioni di comunicare con tutti i dispositivi, anche quando non sono collegati.

La piattaforma IoT offerta da AWS utilizza i protocolli MQTT per far dialogare dispositivi elettronici tra loro e con i servizi Cloud.

 

Desideri un maggior dettaglio sulle novità presentate da AWS? Vuoi conoscere anche le altre novità come: Amazon Elasticsearch Service, Amazon Kinesis Analytics, Amazon Kinesis Streams Extended Retention, AWS WAF, Amazon Inspector, Amazon EC2 Dedicated Hosts, ecc.?

Ci sono due occasioni per ottenere tutte le informazioni che desideri:

  • Partecipa al Data Analytics con AWS – Milano, 29 Ottobre
  • Partecipa al festival ICT – Milano, 11 Novembre e prenota la tua mezz’ora gratuita di mentoring con uno dei nostri esperti di AWS!

Leave a Comment