E’ un piacere comunicarvi il rilascio di una delle funzione di DriveFarm più attese dai nostri utenti: il Versionamento! Da oggi infatti gli utenti potranno caricare, condividere e percorrere la storia dei propri dati attraverso il menu versioni presente su ogni file.

Il versionamento è una delle funzioni più apprezzate in ambito aziendale, ed in particolare dalla PMI, perchè con esso è possibile percorrere l’evoluzione temporale di un documento dal momento della sua creazione alla versione finale.

L’obiettivo del post di oggi è quello di riassumere brevemente come attivare ed utilizzare questa nuova funzione all’interno del profilo utente!

Attivazione:

Un utente amministratore, già registrato al servizio DriveFarm, per attivare la funzione di versionamento deve accedere al menu “Storage” presente all’interno del pannello “Modifica il mio profilo” accessibile dalla console utente. A questo punto sarà sufficiente selezionare l’apposito box e poi cliccare sul pulsante salva come mostrato nella seguente figura.

 

attiva_versioni-1024x574

 

 

L’utente amministratore, essendo il gestore degli utenti aziendali, per attivare il versionamento dovrà accedere al Tab “Utenti” e per ognuno di essi dovrà spuntare la voce “Versionamento” come indicato nella seguente figura:
attiva_versionamento_utenteaziendale
Una volta confermata la modifica profilo, attraverso il tasto aggiorna, saranno richiesti alcuni secondi per l’attivazione.

Funzionamento

Attivato il versionamento, ogni volta che l’utente carica all’interno del proprio profilo una nuova versione di un documento, il sistema aggiornerà la versione. Per accedere all’elenco delle versioni, l’utente dovrà semplicemente accedere al menu funzioni presente in ogni file e cliccare sulla voce “Versioni” come indicato in figura:
menu_versioni-1024x666
A questo punto verrà proposta all’utente la seguente maschera di popup dove poter consultare l’elenco delle versioni del file:
elenco_versioni_documento
Per ogni versione l’utente potrà visionare l’autore, la dimensione, la data di creazione ed eventualmente potrà decidere se cancellare una delle versioni presenti nel sistema.
In caso di cancellazione la versione sarà eliminata definitamente dal sistema senza possibilità di recuperarla.
A differenza di altri sistemi di Storage Cloud DriveFarm, in caso di condivisione di cartelle di lavoro con utenti non dotati del versionamento, permette di accedere comunque a tale funzione per visionare lo storico dei dati di lavoro condivisi. In questo modo il lavoro tra le parti potrà essere più facile e veloce.
Il versionamento è solo la prima delle funzioni che rilasceremo nelle prossime settimane perchè per Zero12 è un inverno molto caldo, ricco di novità e di lavoro per il progetto DriveFarm!

Leave a Comment